BLOG

BLOG

Massimiliano Montesi / 24.06.2013

L’autotrasportatore, un antico mestiere artigiano
In primo piano da sinistra Sergio e Armando Pepa
Penso al biroccio e vedo i buoi e il carico: sacchi di grano da portare al mulino. Le ruote affondano sul battuto di terra dopo la pioggia. Una cartolina seppiata, sul giallino, che sa d’antico e di perduto. Sul nastro nero dell’autostrada avanza la possanza dell’autoarticolato. Sicuro, veloce, potente. E’ carico. Va a Milano. Mi fa pensare. E’ il figlio o il nipote del vecchio contadino? – dico – e mi accorgo di quanto cammino sia stato percorso nel sistema del trasporto di cose nel mio paese. Le merci viaggiano su rotaia, per mare, come ai tempi antichi, ma la celerità della consegna è prerogativa dell’autotrasporto. E’ artigiano dei nostri tempi, l’autotrasportatore. Lavora in libertà, tra i pericoli della strada e l’affanno della consegna. Ma è padrone di sé. Viaggia e conosce. Guadagna e investe. Nella casa, nel camion. Non è mai solo. Nella cabina, ormai munita di ogni confort e di strumenti di comunicazione all’avanguardia è sempre in contatto con gli altri. Sulla strada c’è una sorta di solidale intesa. La reciprocità dell’aiuto è una caratteristica dell’autotrasportatore, perché lo anima una mentalità più evoluta, propria di chi viaggia, di chi conosce gente con abitudini, parlata e costumi diversi. E se la strada è la bottega di questo artigiano e la sua attività confina con l’avventura, ogni ritorno a casa è una festa.
1 Commento / Pubblicato in Pepa Group / Pepa Trasporti
> Torna indietro a tutti gli articoli

Scrivi un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code Load New Code
Powered by Web Wiz CAPTCHA version 4.0
Copyright ©2005-2008 Web Wiz
Commenti
Paolo Bordoni // 25 giugno 2013
Complimenti per il nuovo sito!!! molto bello.
> Torna indietro a tutti gli articoli



Documento senza titolo