PROGETTO "FIRST EXPERIENCE"
COMMITTENTE
Motridal

DIMENSIONI DEL TRASPORTO
Mt. 30 x.5,20 x h 5,60

TONNELLEGGIO DEL TRASPORTO
49,46 tons.

OBIETTIVO
Trasportare un silos di elevate dimensioni il cui costruttore era alla prima realizzazione di tale entità.

ANALISI L’ ubicazione del sito di carico e le dimensioni del silos da trasportare hanno rappresentato le maggiori criticità di questo progetto. Sono stati necessari più sopralluoghi per confermare la fattibilità del trasporto.
Stradine tortuose, rotatorie, vegetazione fittissima, passaggi stretti tra abitazioni e numerosissimi fili Enel potevano mettere a rischio la riuscita del trasporto e l’ incolumità del bene affidatoci.

STRATEGIAIl nostro obiettivo, ovvero di portare a termine il trasporto senza danneggiare il carico e creare meno disagio possibile alla circolazione, ci ha spinti a valutare attentamente la transitabilità su ogni singola strada avvalendoci anche di simulazioni al Computer.
Sono stati presi preventivi contatti con le varie Polizie Locali per istituire divieti di sosta nei punti più critici e per la potatura della piante che avrebbero potuto danneggiare il silos. Abbiamo richiesto ed ottenuto la collaborazione di Enel per alzare i fili al nostro passaggio.
E' stata completamente smontata la segnaletica di due rotatorie e rimontata tempestivamente subito dopo il passaggio del convoglio. L'attenta pianificazione del trasporto abbinata alla professionalità del nostro personale ci hanno consentito di portare a termine il lavoro con enorme soddisfazione del committente e del costruttore.

STRUMENTI Trattore 6x4 e semirimorchio modulare 2+2 con vasca alta da terra 30 cm e lunga mt. 17,20. Nel caso specifico il semirimorchio modulare era allestito solo con un gruppo di assi.
Durante il trasporto, eseguito in notturna, sono stati impegnati, oltre l'autista del trattore, una persona alla "guida" del semirimorchio, 4 persone di scorta e 2 persone per lo smontaggio/rimontaggio della segnaletica stradale.
PROGETTO "FIRST EXPERIENCE"
COMMITTENTE
Motridal

DIMENSIONI DEL TRASPORTO
Mt. 30 x.5,20 x h 5,60

TONNELLEGGIO DEL TRASPORTO
49,46 tons.

OBIETTIVO
Trasportare un silos di elevate dimensioni il cui costruttore era alla prima realizzazione di tale entità.

ANALISI L’ ubicazione del sito di carico e le dimensioni del silos da trasportare hanno rappresentato le maggiori criticità di questo progetto. Sono stati necessari più sopralluoghi per confermare la fattibilità del trasporto.
Stradine tortuose, rotatorie, vegetazione fittissima, passaggi stretti tra abitazioni e numerosissimi fili Enel potevano mettere a rischio la riuscita del trasporto e l’ incolumità del bene affidatoci.

STRATEGIAIl nostro obiettivo, ovvero di portare a termine il trasporto senza danneggiare il carico e creare meno disagio possibile alla circolazione, ci ha spinti a valutare attentamente la transitabilità su ogni singola strada avvalendoci anche di simulazioni al Computer.
Sono stati presi preventivi contatti con le varie Polizie Locali per istituire divieti di sosta nei punti più critici e per la potatura della piante che avrebbero potuto danneggiare il silos. Abbiamo richiesto ed ottenuto la collaborazione di Enel per alzare i fili al nostro passaggio.
E' stata completamente smontata la segnaletica di due rotatorie e rimontata tempestivamente subito dopo il passaggio del convoglio. L'attenta pianificazione del trasporto abbinata alla professionalità del nostro personale ci hanno consentito di portare a termine il lavoro con enorme soddisfazione del committente e del costruttore.

STRUMENTI Trattore 6x4 e semirimorchio modulare 2+2 con vasca alta da terra 30 cm e lunga mt. 17,20. Nel caso specifico il semirimorchio modulare era allestito solo con un gruppo di assi.
Durante il trasporto, eseguito in notturna, sono stati impegnati, oltre l'autista del trattore, una persona alla "guida" del semirimorchio, 4 persone di scorta e 2 persone per lo smontaggio/rimontaggio della segnaletica stradale.
PROGETTO "FIRST EXPERIENCE"
COMMITTENTE
Motridal

DIMENSIONI DEL TRASPORTO
Mt. 30 x.5,20 x h 5,60

TONNELLEGGIO DEL TRASPORTO
49,46 tons.

OBBIETTIVO
Trasportare un silos di elevate dimensioni il cui costruttore era alla prima realizzazione di tale entità.

ANALISI L’ ubicazione del sito di carico e le dimensioni del silos da trasportare hanno rappresentato le maggiori criticità di questo progetto. Sono stati necessari più sopralluoghi per confermare la fattibilità del trasporto.
Stradine tortuose, rotatorie, vegetazione fittissima, passaggi stretti tra abitazioni e numerosissimi fili Enel potevano mettere a rischio la riuscita del trasporto e l’ incolumità del bene affidatoci.

STRATEGIAIl nostro obiettivo, ovvero di portare a termine il trasporto senza danneggiare il carico e creare meno disagio possibile alla circolazione, ci ha spinti a valutare attentamente la transitabilità su ogni singola strada avvalendoci anche di simulazioni al Computer.
Sono stati presi preventivi contatti con le varie Polizie Locali per istituire divieti di sosta nei punti più critici e per la potatura della piante che avrebbero potuto danneggiare il silos. Abbiamo richiesto ed ottenuto la collaborazione di Enel per alzare i fili al nostro passaggio.
E' stata completamente smontata la segnaletica di due rotatorie e rimontata tempestivamente subito dopo il passaggio del convoglio. L'attenta pianificazione del trasporto abbinata alla professionalità del nostro personale ci hanno consentito di portare a termine il lavoro con enorme soddisfazione del committente e del costruttore.

STRUMENTI Trattore 6x4 e semirimorchio modulare 2+2 con vasca alta da terra 30 cm e lunga mt. 17,20. Nel caso specifico il semirimorchio modulare era allestito solo con un gruppo di assi.
Durante il trasporto, eseguito in notturna, sono stati impegnati, oltre l'autista del trattore, una persona alla "guida" del semirimorchio, 4 persone di scorta e 2 persone per lo smontaggio/rimontaggio della segnaletica stradale.

IL NOSTRO BLOG

IL NOSTRO BLOG

Accendi la discussione sui nostri e sui tuoi progetti! Informati, informa, comunica, condividi..
Lorenzo / 24.08.2017
CIAO GIANCARLO

Nella giornata di ieri, 23 Agosto 2017, è venuto a mancare il nostro caro collega, collaborat...

continua a leggere
Lorenzo Binci / 13.03.2017
IL GRUPPO PEPA PROTAGONISTA NELL'ARTICOLO DEL PERIODICO FRANCESE "L'OFFICIEL DES TRANSPORTEURS"

Il periodico francese "L'Officiel Des Transportes" ha dedicato, nell'edizione del ...

continua a leggere
Lorenzo
24.08.2017
CIAO GIANCARLO
leggi articolo
Lorenzo Binci
13.03.2017
IL GRUPPO PEPA PROTAGONISTA NELL'ARTICOLO DEL PERIODICO FRANCESE "L'OFFICIEL DES TRANSPORTEURS"
leggi articolo
Documento senza titolo